web analytics

London calls Torino risponde

Un web-magazine di Guido Barosio, Alessandro Defilippi e Antonina Sciortino

Fotografare una metropoli è un esercizio differente. In assoluto differente. Volti, corpi, architetture compongo un mosaico (numerosi mosaici) che moltiplicano le occasioni, gli stili e gli stimoli. Fotografare Londra – renderne in qualche misura l’immagine (le immagini) è un esercizio ancora più azzardato, perché – tra tutte le metropoli –[…]

(Continua a leggere...)

Sembrano le casette del giardiniere, quelle dove si ripongono gli attrezzi. O, forse, somigliano di più ai romantici carrozzoni gitani. Queste strutture tutte in legno, colorate di verde, che si trovano in diversi punti della città, sono invece caffetterie per gli autisti dei Black Cab. Si chiamano Cabmen’s Shelter, cioè[…]

(Continua a leggere...)

Rotherhithe meta per una rilassante passeggiata lungo il fiume può diventare fonte di nuove e inattese scoperte, specie per chi va in cerca delle radici della storia di Londra. L’altra mattina mi sono unita ad un gruppo di archeologi che durante la bassa marea del Tamigi cercano reperti per il[…]

(Continua a leggere...)

Chi ha mai sentito parlare di Rotherhithe? A parte essere una stazione della Overground è un quartiere sulla riva meridionale del Tamigi. Un tempo facente parte di quel complesso reticolo di approdi per le imbarcazioni che risalivano il Tamigi, oggi trasformato in zona residenziale. Sembrerebbe non ci siano molti motivi[…]

(Continua a leggere...)

Un passaggio pedonale che si apre sul marciapiede di Kensington High Street porta a scoprire un angolino segreto e tranquillo proprio a due passi dal traffico delle grandi arterie. Oltrepassati gli edifici che affacciano sulla strada principale, si accede ad un giardinetto pubblico arredato con panchine e giochi per i[…]

(Continua a leggere...)