web analytics

London calls Torino risponde

Un web-magazine di Guido Barosio, Alessandro Defilippi e Antonina Sciortino

La storia della povertà non ha un inizio. E neanche una fine. Si può scegliere un momento a caso del corso dei millenni per raccontare episodi tristi o allegri, edificanti o deplorevoli, che disegnano, sempre e comunque, l’umana natura. La povertà, a volte, può essere stimolante ed indurre l’uomo ad[…]

(Continua a leggere...)

Per chi ha problemi di linea le fiere del cibo andrebbero evitate con estrema cura. Capiterà, altrimenti, di trovarsi circondati, incastrati, avviluppati in un’orgia di sapori nuovi e antichi oppure inaspettati. Inevitabilmente, si verrà risucchiati nell’assaggio compulsivo di prelibatezze sconosciute e di altre familiari, queste, spesso, lungamente agognate al punto[…]

(Continua a leggere...)

Frog eaters’ sweets?

Avete notato anche voi che, nei ristoranti inglesi –parlo di ristoranti e non di pub- oggi è molto più facile trovare tra i dessert una sorta di par condicio tra dolci inglesi e francesi? Tarte tatin e Carrott cake 1 a 1, per intenderci. Buone entrambe, anche se io non[…]

(Continua a leggere...)

La metis e i moscardini

Che strano nome, moscardino. In Francia, nel tardo ‘700, indicava i giovani particolarmente eleganti e con nostalgie monarchiche. Fino a qualche anno fa, qui a Torino, lo si diceva delle persone azzimate, molto attente al loro aspetto: “Fa nen al Muscardin, Nini” –mi diceva Mamma Elda. Ma a noi interesano[…]

(Continua a leggere...)

Come resistere alla tentazione di cenare davanti agli yacht che dondolano impercettibilmente sulle acque di St Katharine’s Dock? Dai tavoli del Kilikya, in sala attraverso le grandi vetrate o all’esterno sul passaggio pedonale parallelo ai pontili, si gode di questo rilassante scenario.  A ciò si aggiunge l’ottima cucina turca che[…]

(Continua a leggere...)