web analytics

London calls Torino risponde

Un web-magazine di Guido Barosio, Alessandro Defilippi e Antonina Sciortino

Hampstead, Hampstead. Per un british addicted come me, un luogo perfetto. Sei a Londra, ma pare di essere in un villaggio dell’Inghilterra sudorientale. Colline, strade strette e ondulate, parchi, alberi, meravigliose case, che, solo fossi milionario (chissà se basterebbe), acquisterei subito. La bellezza, insomma. Colta ed educata come spesso in[…]

(Continua a leggere...)

Siete a Londra e non potete fare a meno di un piatto di pasta? Oppure avete nostalgia di un guizzo d’Italia? O ancora, e più giustamente, vi va di assaggiare un’eccellente cucina in un locale accogliente ed elegantemente easy? Bene. Il vostro posto è a Shoreditch, 52 Redchurch Street, da[…]

(Continua a leggere...)

Di fish and chips non ci si stanca mai: ma dev’essere eccellente, perdiana! Lieve e asciutta la frittura, ottimi i prodotti, piacevole l’ambiente, grande la birra con cui accompagnarlo. Un tempo, già l’ho detto, ci si poteva portar via il proprio pranzo in un cartoccio fatto con la pagina di[…]

(Continua a leggere...)

London, East End. Un luogo dell’immaginario, soprattutto per i british addicted come me. Un luogo molto letterario, cupo e mitico: dalla Whitechapel di Jack the Ripper all’accento cockney di Michael Caine; da Shoreditch e Hackney, dove, grazie all’amica Antonella Sciortino, ho la fortuna di soggiornare durante i miei viaggi londinesi,[…]

(Continua a leggere...)

Come si mangia a Londra?

Ogni volta che torni dalla gran Bretagna, c’è sempre il bene informato che ti dice ammiccando: “E per il cibo, una catastrofe, eh?. Certo che non è come da noi”. No, in effetti non è come da noi. Se cercate la parmigiana di melanzane a Birghingam potreste essere pensosamente e[…]

(Continua a leggere...)